Intervista

Il Diavolo e l’Acqua Santa: Mir campione

- Nuova puntata del Diavolo (Carletto Pernat) e l’Acqua Santa (Simone Battistella). I due manager si confrontano

Nuova puntata del Diavolo (Carletto Pernat) e l’Acqua Santa (Simone Battistella). I due manager si confrontano su: Mir campione del mondo; Yamaha, ottima moto e no?; Ducati: stagione molto negativa?; Honda, cosa deve fare? Quale pilota per l’Aprilia?
Da buon diavolo, Pernat spesso non concorda con l’acqua santa…

  • Corrado964, Magliano Alpi (CN)

    I discorsi sui vincitori morali, sulla quantità di vittorie, sui giri fatti in testa, fino a che il mondiale verrà assegnato in base ai punti, lasciano il tempo che trovano. Se si vuole premiare chi vince le gare, basta che assegnino al primo 30 punti al secondo 20 al terzo 14 e così via.
    Secondo me, Mir a Valencia 2 ha fatto quello che doveva fare, un conto è se hai già vinto 2 o 3 mondiali, allora puoi rischiare di fare il fenomeno e provare a stravincere, ma quando hai il tuo primo a portata di mano e rischiare di perderlo, per dimostrare cosa poi...
  • bikermann, Perugia (PG)

    ...se il mondiale lo vincevano i piloti che Pernat e Battistella rappresentano, sicuramente avrebbero detto che lo meritavano ampiamente...
    Si bravo Morbidelli ma nel "librone" per il 2020 c'é scritto JOAN MIR!!
Inserisci il tuo commento