Attualità

Monopattini. Obbligo del casco, in Toscana rischio incostituzionalità

- Gli uffici legislativi del consiglio regionale danno parere contrario: si ravvisa il rischio di incostituzionalità
Monopattini. Obbligo del casco, in Toscana rischio incostituzionalità

Si discute dell'obbligo del casco in monopattino anche per i maggiorenni. C'è chi, soprattutto dopo i recenti casi di cronaca, ritiene sia indispensabile e chi è contrario a renderlo obbligatorio. Ma come sempre in mezzo sta la legge. Sì, perché anche in quei contesti dove si sta andando in una direzione ben precisa, come in Toscana, la legge sembra impedire di procedere. La proposta di legge regionale potrebbe essere incostituzionale. A dirlo è il Consiglio regionale in un comunicato che, dopo aver sottoposto agli uffici legislativi, ha ricevuto un parere che è una vera e propria doccia fredda: si ravvisa il rischio di incostituzionalità. La materia in oggetto infatti potrebbe risultare al di fuori delle competenze della Regione.

Sono "osservazioni anche abbastanza pesanti che recepiamo -, ha detto il presidente della commissione Affari istituzionali Giacomo Bugliani (Pd) -. Valutazioni difformi non devono scandalizzare o preoccupare. Quello che conta è ciò che il Consiglio approva".
 

  • DettoFatto, Lodi (LO)

    La proposta è incostituzionale, o la legge regionale è incostituzionale? Allora facciamo che il governo emette un bel decreto e siamo a posto, senza aspettare il parlamento.
Inserisci il tuo commento