Guida all'acquisto

Monopattini elettrici. Ecco quali sono i migliori del mercato

- Se ne parla tanto, ma i modelli che ha realmente senso acquistare si contano sulle dita di una mano
Monopattini elettrici. Ecco quali sono i migliori del mercato

Avete letto il nostro articolo sul perché "comprare (o perché no) un monopattino elettrico" e vi siete convinti che sia il mezzo che fa per voi? Ora probabilmente siete alla ricerca di informazioni sui prodotti in commercio, e vi trovate davanti a 3 tipi di scelta:


- Monopattini economici di marchi ignoti con nomi sconosciuti e poco incoraggianti.
- Monopattini Segway. 
- Monopattini XiaoMi.

Saltiamo a piè pari i monopattini super economici, quelli che si comprano al supermercato o che su Amazon costano 100-150 euro. Sono prodotti che valgono meno di quello che costano. Sono spesso privi di omologazione, e in generale poco sicuri e durevoli. Il nostro consiglio è di evitarli.

Rimangono due brand che assolutamente dominano il mercato: Segway e XiaoMi. Il web è pieno di comparative e di opinioni, di voti e stelline. Per stabilire quale sia il migliore, il più adatto alle vostre esigenze, entrano in gioco diversi fattori e il tipo di utilizzo che utilizzo ne fareste.

XiaoMi

Mi è un brand che produce un'infinità inimmaginabile di prodotti elettronici: dagli smartphone agli aspirapolveri, passando per prodotti informatici, lampade intelligenti e massaggiatori per il collo. Insomma un colosso d'oriente che negli ultimi 10 anni ha acquistato più di 200 aziende dell’high-tech. I suoi monopattini sono tra i più diffusi e hanno un discreto rapporto qualità prezzo. Due sono i modelli che meritano la nostra attenzione:


Xiaomi Mi Electric Scooter
E' il modello base del marchio cinese. Il telaio è realizzato in alluminio aerospaziale per contenere i pesi senza compromettere resistenza e durevolezza.  Il motore integrato nella ruota anteriore lo spinge fino a una velocità massima di 25 km/h (in Italia il limite è di 20 km/h) e la batteria da 280Wh garantisce un'autonomia dichiarata di 30 km e. Non è ammortizzato ma i pneumatici da 8,5"sono ad aria e quindi promettono un minimo di confort. La frenata è affidata al motore che recupera e rallenta il mezzo ma soprattutto al freno posteriore a disco. Pesa 12,7 kg e si trova a un prezzo che varia tra 340 e i 400 €. Non ha un display che indichi velocità e km percorsi, dati che si possono però controllare attraverso l'app. La carica residua della batteria invece è indicata da i led sul manubrio.
 

Xiaomi Mi Electric Scooter Pro
Per chi cerca prestazioni superiori c'è il fratello maggiore, la versione Pro è più grande di qualche centimetro, più pesante e più potente. Il Pro pesa infatti 14,2 kg ed è in grado di affrontare pendenze fino a 20° (il Mi base solo fino a 14°). L'autonomia sale a 45 km grazie alla batteria da 474 Wh, che si ricarica in 8,5 ore. Inoltre questa versione ha anche un display a colori che indica velocità, stato della batteria e modalità di guida (che nel Pro sono 4). Sale anche il prezzo, ovviamente, che sale oltre i 450 euro.

Segway

Altrettanto diffusi sono i monopattini Segway, che differiscono sensibilmente per caratteristiche e concezione costruttiva. I modelli più diffusi sono l'ES1 e l'ES2 (leggi la nostra prova) e, come per XiaoMi, sono uno la versione plus dell'altra.

L'ES1 è più leggero (11,3 kg contro i 12,5) ed è ammortizzato solo all'anteriore. Entrambi hanno la stessa autonomia dichiarata (25 km) ma differiscono nella velocità massima, che per l'ES1 è di 20 km/h e per l'ES2 di 25, o addirittura di 30 km/h se monta la seconda batteria. A parte qualche gioco cromatico delle luci, le differenze finiscono qui. In entrambe le versioni il motore è montato nella ruota anteriore e funge anche da freno. In ausilio c'è quello meccanico al posteriore, il tradizionale parafango che viene spinto contro la ruota. Il prezzo per l'ES1 è di circa 380 euro, e per il fratello maggiore 450 euro. 
 

Sempre rimanendo in casa Segway, c'è anche il nuovo Max G30 che, come si deduce dal nom,e è un maxi-monopattino. Colpisce immediatamente il peso di 18 kg e il fatto che si sia scelto di utilizzare pneumatici tubeless. Il G30 è pensato per chi in monopattino fa lunghe distanze e cerca stabilità, un motore potente e tanta autonomia: addirittura 65 km. Un'altra novità è che il motore è nella ruota posteriore, mentre l'anteriore è stato dotato di un freno meccanico. Il prezzo di listino è di 799 euro, ma in rete si trova a qualche decina (poche) di euro in meno.

Per chi non ha fretta è in arrivo anche il Segway KickScoot Air T15, un superleggero da 10 kg appena presentato al CES 2020 di Las Vegas.

  • Misterita, Legnano (MI)

    sarebbero da indicare SOLO i monopattini che si possono guidare senza targa, e siano 100% compatibili con la normativa attuale, visto che ora c'è e che tutti gli altri monopattini creano solo confusioine e posso indurre ad incauti acquisti
  • CinghialeMannaro, Calcinaia (PI)

    Tutto molto bello, ma perchè non specificate chiaramente la portata? quasi tutti i monopattini in commercio sono limitati a 100kg, il che ne limita un po' l'usabilità per i ragazzoni come me.

    Esistono monopattini con portata da 120kg, ma sono difficili da trovare e nessuno li recensisce.
Inserisci il tuo commento