Novità

BMW CE 04. Pronto per la produzione lo scooter elettrico bavarese

- Sembra che i tasselli ci siano tutti. Vedremo in strada il nuovo scooter elettrico BMW entro fine anno?

Fin dal debutto del CE 04, BMW ha lasciato intendere che la versione definitiva non si sarebbe discostata troppo dal concept. A giudicare di brevetti di stile scovati da sembra che sia proprio così. Il progetto del nuovo scooter elettrico della Casa bavarese procede a passi da gigante verso la produzione. Quando il concept fu presentato nel 2017 le linee sembravano troppo futuristiche per essere trasferite sull'asfalto, ma oggi, a quattro anni di distanza, i brevetti dimostrano il contrario. Il design depositato è quasi indistinguibile da quello del concept, esclusi alcuni elementi indispensabili per l'omologazione per utilizzo stradale (specchietti, frecce, parafanghi più grandi che possono anche ospitare la targa).

Cambiano impercettibilmente la forma delle pedane: leggermente riposizionate e rimodellate. La sella rimane piatta e sullo stesso piano sia per pilota che per passeggero, ma scompare il cuscino che separava le due postazioni. Scompare anche il cavalletto centrale, ma è facile pensare che sarà disponibile come optional.
 

Per il resto il CE 04 rime sostanzialmente immutato nella sostanza. La batteria occuperà lo spazio sotto la sella, lasciando però un vano di carico accessibile dai lati  e non sollevando la sella. La visuale dal basso mostra che il motore sarà collocato dietro alla batteria, non sarà integrato al forcellone e impiegherà una  trasmissione finale a cinghia esposta. Il display potrebbe essere lo stesso TFT da 10,25 pollici prodotto da Bosch di cui sono già dotati alcuni modelli BMW.

Voci suggeriscono che il CE 04 potrebbe già entrare in produzione entro fine anno. Nel frattempo BMW ha registrato anche il nome CE 02 che suggerisce si stia già pensando a un fratello minore dello scooter elettrico. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento