Ricerche

Gli scarichi rumorosi salvano la vita? Falso!

- Sarebbe vero solo se una moto fosse più rumorosa di un jet in fase di decollo
Gli scarichi rumorosi salvano la vita? Falso!

Le moto con gli scarichi più rumorosi sono più sicure. Perché? Perché gli altri utenti della strada le sentono arrivare e prestano più attenzione. Queste sono grossomodo le basi di una teoria diffusa più o meno tra i motociclisti di tutto il mondo. Ma è vero? C'è qualche fondamento scientifico o almeno statistico dietro a questa teoria?

Un motoclub rumeno e l'Università Politehnica di Bucarest hanno coinvolto Enviro Consult uno studio specializzato nell'analisi acustica del rumore ambientale per risolvere una volta per tutte se ci sia relazione tra volume dello scarico e sicurezza.

Per l'esperimento si sono registrati i rumori di diverse motociclette e sono stati riprodotti a distanze variabili dietro e davanti a un'auto ferma. L'auto aveva il motore acceso e diversi livelli di volume della musica. All'interno dell'abitacolo del veicolo è stato inserito un misuratore di decibel per registrare oggettivamente il rumore percepito.

I risultati hanno mostrato che a una distanza di 15 metri è impossibile per il guidatore sentire una moto che si avvicina. A 10 metri è percepibile il il suono di una moto particolarmente rumorosa, ma le frequenze che arrivano sono troppo basse per l'orecchio umano e quindi il guidatore non sarà in grado di determinare la provenienza del veicolo.

L'automobilista ha consapevolezza della presenza e della posizione di una moto solo nel momento in cui si avvicina per sorpassare. In pratica quando è troppo tardi per ogni tipo di ulteriore attenzione alla guida. 

Per fare in modo che chi è al volante possa percepire una moto a 15 metri di distanza, la moto dovrebbe produrre 135 dB, un rumore spropositato, un aereo a reazione che decolla ne produce circa 120 dB, tanto per avere un termine di paragone. In conclusione lo studio ha categoricamente smentito la convinzione che le moto rumorose sono più al sicuro. Il suono prodotto da una moto non viene sentito dagli automobilisti e quando lo sentono è troppo tardi per influenzare le loro decisioni al volante.

  • Fry56k7605, Gravina di Catania (CT)

    Non ho mai cambiato lo scarico di serie sulle mie moto dal 1977 Honda 500 four k2 ad oggi Yamaha tracer 900 GT. Ho sempre usato una guida accorta e prudente ed ho utilizzato il sistema meno rumoroso per farmi vedere il LAMPEGGIO!!! Tanti si metteranno a ridere, ma io posso affermare che se saputo usare funziona e non solo di notte. In casi estremi c'è il claxon.
  • Vintagetech, Torino (TO)

    Aggiungo che penserei prima al momento precedente di farmi sentire.
    Aggiungerei maggiore attenzione alla guida prima di farmi stirare "perché ho io la precedenza" o altro ancora, perché purtroppo siamo TUTTI distratti.
    Le gare o le esibizioni è meglio farle con la pista Polistil.
    Meglio godersi bene la moto e tornare tutti a casa sani, guidando "allegri" ma senza fare il gran premio della bistecca o pensando di motoscorreggiare a Sturgis.
Inserisci il tuo commento