Vendite in Europa

Il Gruppo Piaggio si conferma primo in Europa

- I marchi del Gruppo di Pontedera hanno raggiunto nelle vendite europee una quota di mercato del 14,2%. Grazie soprattutto agli scooter, ma anche le moto di Aprilia e Moto Guzzi sono aumentate
Il Gruppo Piaggio si conferma primo in Europa

Come abbiamo visto qui, nei principali mercati europei il difficile anno 2020 si è chiuso con le vendite leggermente in attivo, a fronte di un settore automobilistico che, invece, è stato in contrazione a doppia cifra.

Piaggio comunica intanto il suo positivo andamento nella passata stagione avendo rafforzato la propria leadership del mercato europeo raggiungendo una quota complessiva del 14,2% per quanto riguarda l'insieme dei suoi marchi. Ovvero Aprilia, Derbi, Gilera, Moto Guzzi, Piaggio, Scarabeo e Vespa.
Alla crescita nelle vendite europee un significativo contributo è arrivato dalle moto, anche se i volumi maggiori sono stati nel segmento scooter la cui quota di mercato arriva 24,0%.

Secondo i dati finora disponibili, che riguardano 19 mercati su 28 e comprendo tutti i principali, nel corso del 2020 sono stati immatricolati 1.455.000 motocicli e ciclomotori. Di questi 207.000 sono stati quelli venduti dai marchi del Gruppo Piaggio: un incremento del 6% rispetto all’anno precedente.

In questi giorni il Gruppo di Pontedera ha iniziato i primi lanci commerciali di undici modelli 2021 (cinque scooter e sei moto), tra cui le novità Moto Guzzi V7, Aprilia Tuono 660 e Beverly.

Ed è stato confermato che a giugno sarà in vendita un nuovo scooter elettrico con il marchio Piaggio.

m.g.

  • Lemurjazzmutant, Ghedi (BS)

    Le moto “sportive” le vendi tanto se hai delle bandiere nel Motorsport, Aprila (che adoro) è messa male da questo punto di vista al momento.

    Ha fatto la squadra Moto Gp con gli scarti della Suzuki e poi ha tenuto un pilota un “anno” che è stato accusato di Doping senza che fosse in grado /avesse voglia di difendersi, e non si è costruita di fatto un piano “b” realistico.

    Mi sfugge seriamente quali sono i piani di Aprilia per il futuro che al momento non ha più nemmeno un tester, spero trovino “la retta via” perché altrimenti meglio retrocedere in Sbk e rifare il “compitino “ da capo ma è dai tempi del mondiale di Biaggi che ci stanno provando....onestamente non ci spero più.
  • kodiak59, Bergamo (BG)

    stanno lavorando bene e se lo meritano!
    gli scooter non li conosco molto ma la Vespa è un'icona, con la gamma Moto Guzzi (V85TT,V7,V9) propone ottimi prodotti che vendono, Aprilia, con la nuova sportiva 660 e se (spero) faranno debuttare presto la media enduro Tuareg 660, contribuirà ad un ulteriore rilancio del gruppo.
    C'è solo di che essere contenti.
Inserisci il tuo commento