Vendite in Europa

Le moto più vendute in Spagna nel 2020 sono queste

- Con i dati di dicembre (+19%) si chiudono le vendite spagnole del 2020, che hanno visto un calo contenuto nel 9%. Moto preferita dell'anno è la Kawasaki Z900, fra gli scooter svetta il Kymco Agility 125
Le moto più vendute in Spagna nel 2020 sono queste

L'ultimo mese del 2020 è stato condizionato anche in Spagna dalle promozioni sui veicoli Euro 4, così che le vendite di dicembre sono aumentate del 19,1% per i motocicli e del 31% per i ciclomotori.
Questi ultimi sono stati 2.425, gli scooter oltre 50 cc immatricolati a dicembre sono stati invece 5.633 (+2,5%) e le moto oltre i 50 cc sono state 6.916 (+34,8%).

A calare sono stati i tre ruote (149 unità e -24%) mentre i quadricicli leggeri (432) sono aumentati a dicembre del 6%.

Una accelerata, quella di fine anno, che ha contribuito a far recupera qualcosa delle vendite perse soprattutto nei mesi di lockdown.

Il 2020 ha infatti totalizzato 155.298 motocicli venduti (-11,6%) con le moto a 70.799 unità (-7,3%) e gli scooter a quota 84.033 (-15% e il 54% della quota di mercato).

A questi numeri vanno aggiunti 21.393 ciclomotori venduti nel corso del 2020 (+12,1%) e 6.805 unità fra tre e quadricicli (-8,2%).

Il totale del mercato spagnolo è quindi passato dalle 202.000 unità del 2019 alle 183.500 del 2020, con una diminuzione del 9,2%.

      Vendite 2020   Vendite 2019    Variazione%
Vendite totali 183.496 202.086 -9,20%
Ciclomotori 21.393 19.076 12,10%
Motocicli 155.298 175.594 -11,60%
Totale parziale 176.691 194.670 -9,20%
Tricicli 2.271 2.522 -10,00%
Quadricicli 4.534 4.894 -7,40%
Somma 3 e 4 ruote 6.805 7.416 -8,20%

La Top 50 assoluta del 2020

A dicembre le moto più vendute sono state le BMW R1250GS standard e Adventure, seguite dalla Honda CB650R e dalla Kawasaki Z900.

Ed è proprio la quattro cilindri Z900 la moto più venduta in Spagna nell'intero 2020 con quasi 2.900 unità e il nono posto assoluto dopo una serie di scooter 125.
Seguono, nella categoria moto, la Yamaha MT-07 (un'altra naked al 16° posto assoluto), la BMW R1250GS (ventesima) e poi le Honda CB650R e CB500X in 22esima e 23esima posizione.

Se si escludono i modelli del Gruppo Piaggio, presenti in maniera importante nel segmento scooter, la presenza delle marche italiane fra le moto è davvero limitata per quanto riguarda le posizoni di vertice. La Benelli TRK 502X  agguanta il 34° posto assoluto e con 992 unità vendute cresce del 6% sul 2019.

N.B. Nella seconda tabella trovate i modelli ordinati secondo la classifica del mese di dicembre, il ranking (seconda colonna) è riferito alla posizione in classifica dei modelli nel periodo gennaio-dicembre 2020

fonte dati ANESDOR

Fra le marche del segmento motocicli (moto e scooter) il primo posto è conquistato da Honda, con oltre 28.000 unità vendute, una quota di mercato del 18% ma con una flessione di 22 punti percentuali. Seguono Yamaha (in calo dell'11%), BMW (-13,7%), Piaggio (-6,7%) e KTM che da parte sua cresce del 5%.

Nella categoria ciclomotori la marca più venduta è Piaggio (3.500 unità abbondanti ma un -18%), seguita dalle marche del gruppo Piaggio: Aprilia (+17%) e Derbi (+45%). Piaggio è al primo posto anche nella categoria dei tre ruote grazie al suo MP3.

  • emaxt6

    Gissi grazie, mi fai godere con questi articoli sull'estero.
    Se riesci a fare copertura anche dell'extra eu saresti ottimo, una spanna sopra.
  • Gabor66, Alessandria (AL)

    Ancora più interessante sarebbe avere una classifica mondiale, sui modelli di moto e scooter più venduti....
Inserisci il tuo commento