Sport

Licenze FMI, superata quota 6.000

- Risultato raggiunto in poche settimane. Uno sconto per chi rinnova
Licenze FMI, superata quota 6.000

I numeri del Tesseramento FMI 2021 si confermano molto positivi anche nell’ambito delle licenze: in poche settimane ne sono state attivate oltre 6.000. Merito degli appassionati, che attendono con trepidazione le competizioni della nuova stagione sportiva, i cui calendari sono disponibili sul sito ufficiale della Federazione.

Per agevolare la ripresa dell’attività, la FMI riconosce un bonus pari al 25% del costo della Licenza posseduta nel 2020 a coloro che rinnovano la propria Licenza nel 2021. I dettagli sono riportati all’interno della Circolare FMI, di cui si riporta un estratto: “I titolari di Licenza FMI 2020, conseguita sia prima che dopo il lockdown determinato dall’emergenza sanitaria legata alla diffusione della pandemia da Covid-19, usufruiranno di uno sconto pari al 25% del costo sostenuto per l’acquisto della Licenza FMI 2020 e applicabile sul costo della Licenza FMI 2021. Tale benefit si applica anche nel caso in cui il pilota rinnovi per il 2021 una licenza di diversa categoria, come nel caso in cui il pilota titolare nel 2020 di Licenza Fuoristrada Amatoriale rinnovi per il 2021 la Licenza Fuoristrada”.

Nella circolare, a pagina 36, è disponibile una tabella che indica il Contributo per i Licenziati 2020 sul rinnovo 2021. Per richiedere la Licenza Agonistica è necessario rivolgersi a un Moto Club. Questa viene infatti rilasciata, su richiesta del sodalizio, dal Comitato Regionale territorialmente competente. Clicca qui per tutte le informazioni sulla Licenza Agonistica FMI

  • Frank_Di_Meo, Francavilla al Mare (CH)

    peccato che gli iscritti non vengano tutelati, vedi caso Iannone. Una vergogna.
Inserisci il tuo commento