MotoGP

MotoGP. Marc Márquez, la prima foto dopo l'intervento

- Provato in viso e con una vistosa fasciatura al braccio destro, ma determinato a rimettersi in forma. Così Marc Márquez ha ringraziato i suoi fan. Aggiungendo un messaggio: "Cadere è permesso, alzarsi è d'obbligo"

"Cadere è permesso, alzarsi è un obbligo! Grazie a tutti per i tanti messaggi di auguri che mi avete fatto arrivare" - Sono queste le prime parole di Marc Márquez, provato in viso e con una vistosa fasciatura dopo il secondo intervento chirurgico per l'applicazione di una nuova placca in titanio al braccio destro.

L'intervento, eseguito nel pomeriggio di lunedì dal dottor Mir, è andato bene, ma dopo la sala operatoria il Cabroncito non era più tornato a dialogare con i suoi fan. Lo aveva fatto, ieri, il fratello Alex, con un messaggio in cui augurava a Marc di rimettersi prima possibile.

Oggi, invece, è stato lo stesso Marc a postare nel suo profilo Instagram una foto. E' evidentemente provato in viso, non ha il solito sorriso, e presenta una vistosa fasciatura al braccio. Ma il messaggio che accompagna la foto è chiaro, e suona anche come una risposta alle tante polemiche nate in questi giorni. Quasi a ricordare che anche lui, anche Marc Márquez, può avere il diritto di cadere. Sentendo, contestualmente, la responsabilità di rimettersi appena possibile per tornare a vincere. Questa volta, stando a quanto riferisce la stampa spagnola, senza forzare i tempi.

  • corivorivo, Padova (PD)

    cadere è permesso, alzarsi è un obbligo e farsi male aprendo finestre...è la cazzata dell'anno!
  • Nietzsche, Omegna (VB)

    Nel 2014 dopo aver vinto le prime dieci gare di fila, proprio a Brno Marquez fece quarto. Rossi in quell'occasione arrivò sul podio e alla prima intervista al parco chiuso esordì con la battuta "mondiale riaperto". Una volta arrivato ai microfoni Marquez subito venne informato della battuta di Rossi. Vi ricordate come commentò? Io sì, dopo aver riso, disse:" Ah sì? Beh, vediamo a Silverstone se i mondiale s'è riaperto." Nonostante l'espressione sfinita sul volto vedendo questa foto a me viene in mente quel Marquez là. La legnata l'ha presa, si vede, ma non credo proprio che avrà contraccolpi psicologici come molti ipotizzano. A livello fisiologico non so come andrà, ma a livello mentale tornerà.
Inserisci il tuo commento