Aste

Quattro Yamaha YZF-R1 "Rossi replica" all'asta

- Serie limitate mai vendute in Italia, all'incanto in Francia
Quattro Yamaha YZF-R1 Rossi replica all'asta

Quattro Yamaha YZF-R1, tutte serie limitate (mai commercializzate in Italia, ma realizzate dalla filiale francese) andranno all'asta il prossimo febbraio in quel di Macon, Francia. Prezzi? Da amatori, ovviamente, con quotazioni di partenza fra i 25 e i 30.000 euro, o la possibilità di portarvi a casa tutto il lotto a partire da 115.000 euro, invalidando automaticamente qualunque offerta singola. Vediamole una per una...

1 - Yamaha YZF-R1 2007

La prima, e la più rara delle moto in vendita, è una 2007 - la serie in cui la supersportiva Yamaha abbandonò la distribuzione a cinque valvole per cilindro adottando le più tradizionali quattro, ma guadagnando invece il comando acceleratore ride-by-wire e i cornetti d'aspirazione a lunghezza variabile. Si tratta dell'unica YZF-R1 del lotto con fasatura a scoppi regolari, prima che nel 2009 arrivasse la "crossplane".

È la numero 20 di una serie di 25 esemplari prodotti.

 

YAMAHA YZF R1

2 - Yamaha YZF-R1 2010

È quella del Mondiale di Spies. Nata nel 2009, è il primo modello dotato di albero a croce, e quindi di fasatura crossplane a scoppi irregolari. È forse quella dinamicamente meno apprezzata di questo lotto - migliorò molto nella versione successiva - ma ha sicuramente un suo fascino. Si tratta della numero 31 di 225 prodotte.

 

Yamaha YZF R1

3 - Yamaha YZF-R1 2014

La terza Yamaha R1 all'asta è una 2014, ultima "annata" per la supersportiva Yamaha prima dell'avvento dell'attuale R1/R1M, con piattaforma inerziale, sospensioni semiattive e gestione elettronica avanzata. La 2014, a partire già dal modello di due anni prima, era dotata di controllo di trazione ed era stata affinata rispetto al modello precedente.

Quella che vedete è la 118 di 200 unità (replica) prodotte.

Yamaha YZF-R1 2012

4 - Yamaha YZF-R1M 2016

L'ultima R1 del lotto, la più moderna, è una R1M del 2016, ovvero la prima versione dell'ammiraglia sportiva Yamaha, che è stata poi evoluta limando alcuni piccoli difetti con la successiva versione 2018. È la numero 76 di 150 prodotte, e il valore è stimato fra i 30.000 e i 45.000 euro.

Yamaha YZF-R1 ed YZF-R1M
  • Gunner, Cologno Monzese (MI)

    Buongiorno,

    abbiate pazienza ma devo segnalare una svista: la "prima" di queste 4 moto non è una 2007, bensì la versione precedente (2004 - 2006), che ha il pregio di essere l'ultima 20 valvole della Storia del motociclismo.
  • 2T4Ever, Verbania (VB)

    4 adesivi sulla carena = serie limitate🤣 115 mila euro🤣 per moto uguali a quelle di serie e pure usate🤣, però hanno il terminale racing....affrettatevi gente!
Inserisci il tuo commento